.
Annunci online

corradoinblog
appunti sicuramente utili a me, a volte anche agli altri,


Home


25 novembre 2008

la distribuzione del reddito

A colpo d’occhio ci si accorge che la distribuzione del reddito assomiglia a quella del 1928, quando l’1% della popolazione percepiva il24%del Pil. Siamo tornati ai tempi del Grande Gatsby. Dal 1940 al 1984 la fetta di ricchezza di quell’1% di ricchi non ha mai superato il 15% e durante gli anni ‘60 e ‘70 è scesa addirittura sotto il 10%
(...)
Dal 2000 al 2006, l’economia americana cresce del 18%, ma il reddito reale delle famiglie di lavoratori mediane si contrae dell’1,1%, costoro guadagnano circa 2.000 dollari meno che nel 2000. Il reddito del 10% della popolazione, invece, sale del 32%, quello, dell’1% dei ricchissimi del 203% e quello dello 0.1%, i cosiddetti super-ricchi, del 425%.

Questa è la situazione negli Stati Uniti, raccontata da Loretta Napoleoni su l'Unità di oggi. Non molto difforme a quella inglese e a quella italiana. I tre paesi che hanno visto un più rapido aumento della concentrazione del reddito.

Leggo che Barak Obama si appresta, per affrontare la grande crisi, appunto ad aumentare il prelievo fiscale ai molto ricchi, per poterlo ridurre un po' alla classe media (il 95% dei contribuenti). Leggo anche che Gordon Brown imposta una manovra finanziaria che prevede l'aumento del prelievo sui redditi oltre le 150.000 sterline (dal 40 al 45%), e la riduzione dell'IVA per aiutare i consumi della classe media.

Tremonti magari comincia a sospettare che dovrebbe fare la stessa cosa, da realizzare in Italia sia aumentando le aliquote sui redditi alti e riducendo quelle sui redditi bassi, sia sopratutto lottando contro l'evasione (incidentalmente, l'esatto contrario delle idiozie sulla flat tax in voga fino a qualche anno fa).
Ma non può farlo, perché i suoi elettori di riferimento sono o i veri ricchi, o chi odia e non si fida dello Stato. Tutta gente che non ha capito che oggi, da questa crisi, se ne esce soltanto accettando una grande operazione di redistribuzione dei redditi.

sfoglia     ottobre        dicembre
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Educazione civica
Le BeDe!
Cultura d'impresa?
Libri
Heimat e..
Europa
Tecniche
Sommari
Sion
Marx
Politiche
IX Municipio
Pillole

VAI A VEDERE

iMille, il blog dove scrivo le cose migliori
Musica e Memoria
Coordinamento Roma Ciclabile
Movimentofisso
Sul 77
Per non dimenticare
La mia sezione PD!
TSF Jazz Francia
Amici di Radio 3
Una comunità dell'Ulivo
Vecchie cose: Un isolato da 1,5Kw
Vecchie cose: manutenzione ambientale
Vecchie cose: Wikimille
Vecchie cose: Emenda il Manifesto del PD



Questo blog è on line dal 26 agosto 2004

Credits per la testatina: Vittorio Giardino, Igort, Lorenzo Mattotti


SE VUOI SCRIVERMI:
truffi.pd9[at]gmail.com


In lettura in questi giorni:
Dalla mia libreria:


Qualche pensiero a cui tengo:
Il consenso e le tasse
La politica della coda lunga
Lizzy
Fiaccole
Sion
Jazz o barocco?
Prioritarie 2006
Niente per amore

Orgoglio di padre 2
Titoli, sottotitoli e articoli
Zio Guido
Israele a Londra>
Orgoglio di padre

Licenza Creative Commons
I testi del blog sono sotto una Licenza Creative Commons
.

CERCA