.
Annunci online

corradoinblog
appunti sicuramente utili a me, a volte anche agli altri,


Home


19 marzo 2012

Quattro mesi

Sono passati quattro mesi dell'ultimo post in questo blog. I miei pochi lettori saranno nel frattempo spariti e quindi ora scrivo più che altro a me stesso.
Ho smesso per mancanza di tempo e per la presa d'atto della naturale usura dello strumento blog. Come temevo, il rullo infernale di Facebook si sta mangiando tutto, in un confuso vociare far "amici". E twitter ha fatto il resto.
E troppi scrivono, e mi piace leggerli e questo ruba il tempo alla mia scrittura.

Però mi dispiace lasciare un posto che curo dal lontano 2004 e, quindi, finché il cannocchiale - incredibilmente - continuerà ad esistere, capiterà che di quando in quando appunti qualche pensierino della sera qui. 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. blog twitter facebook corrado truffi

permalink | inviato da corradoinblog il 19/3/2012 alle 21:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


19 maggio 2011

Rieccomi

E' da prima di Pasqua che non aggiorno questo blog. Nel frattempo ho scritto due pezzi importanti sulla solita questione dell'energia, in compagnia di Filippo. Li trovate su iMille e su ilPost.

Ho avuto da fare.
E in genere, mi sembra meglio scrivere quando si hanno cose almeno un po' nuove da dire.
Comunque, il blog non chiude, per la felicità dei miei 25 lettori.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Blog

permalink | inviato da corradoinblog il 19/5/2011 alle 23:0 | Versione per la stampa


28 febbraio 2009

Triangolazioni nucleari

Il mio post sul nucleare berlusconiano sul blog de iMille ha generato una interessante triangolazione. Francesco Costa, nel notare come l'unico argomento debole contro il nuovo nucleare sia proprio la supposta intoccabilità del referendum, ha citato il post di Filippo sullo stesso tema. Il risultato è stato che il gentile e preparato Billy Pilgrim mi ha contestato punto per punto. L'esito della discussione lo trovate qui.

Poi dice che i blog non servono ad aprire le menti ed allargare le discussioni. Su Facebook, con il limite strutturale degli "amici", una cosa del genere, ossia una libera e proficua discussione fra persone con opinioni radicalmente diverse, non sarebbe mai potuta accadere.

PS: Segnalo anche qui una corretta disamina, segnalata nei commenti al mio post su iMille.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Nucelare Blog Discutere

permalink | inviato da corradoinblog il 28/2/2009 alle 9:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


11 dicembre 2008

Blog VS Facebook

Certo, Facebook ha i suoi lati positivi. Sicuro, l'effetto virale delle cose che fai è assicurato o comunque più facile. Pensa ad esempio al successo degli autoconvocati per l'elezione diretta del segretario del PD di Roma. E' comodo linkare cose, è comodo e a volte divertente curiosare su ciò che fanno gli altri (il famoso “stato”). Vedo che anche gente che prima non faceva granché con la rete, con questo strumento inizia a farlo.

Però, se già la proliferazione dei blog, il reticolo dei commenti dei blogroll, stava diventando un generatore di distrazione e deconcentrazione, di frammentazione dell'informazione e di confusione mentale, Facebook moltiplica per mille quell'effetto. Senza, in fondo, avere il vantaggio del blog.

Perché il blog personale è pur sempre tuo, è pur sempre in qualche modo un sito, ti senti responsabile di quello che ci metti dentro in modo diverso da quel che succede in Facebook, anche se teoricamente potrebbe essere la stessa cosa. Alla fine, è su un blog che viene voglia di scrivere pensieri seri, idee complesse, esercizi di stile. E' sui blog di chi conosci che viene voglia di inviare commenti magari chilometrici, lanciarsi in discussioni e litigate feroci e feconde.

Su Facebook, al massimo, cazzeggi un po'.


7 ottobre 2008

Risorse per capire la crisi

Mi è stato chiesto di fare un quadro, a beneficio del circolo PD Obama, delle cose che si dicono sulla grande crisi. In realtà bisognerebbe partire da molto lontano, e rimettersi a studiare libri fondamentali. Ma intanto è certamente utile guardarsi intorno in rete. Per ora mi limito quasi solo a fonti in italiano, anche se ovviamente ci sarebbe molto altro. E faccio una selezione inevitabilmente arbitraria e per di più tendenziosa. Ma l'idea è che oltre a me, altri partecipino al lavoro di ricerca.
Ecco la mia personale lista:

Riformisti di sinistra (tendenzialmente neokeynesiani, diciamo), ossia quelli che propongono in modi nuovi più stato e più welfare, in un quadro di maggiore concorrenza regolata dei mercati:

Cani sciolti :


Liberisti di sinistra, ossia quelli che vogliono ben regolare il libero mercato, e fare buone politiche pubbliche spendendo il meno possibile:

Dalemiani, ossia:
Apocalittici economici, ossia quelli che menavano gramo già da tempo e che, ahimè, avevano ragione. Certamente nella previsione, non necessariamente nella interpretazione dei fatti:
  • Questo post di Beppe Caravita riepiloga tutto ciò che si può dire della crisi come causata da una amministrazione USA irresponsabile: http://blogs.it/0100206/2008/09/30.html#a8321. E' il caso di seguire anche i numerosissimi link, e in particolare questo: http://blogs.it/0100206/2005/06/17.html#a4434 che è del 2005 e già prevedeva la bolla immobiliare...E' un post contestatissimo da Raoul Minetti, con battibecco incorporato fra Raoul e Beppe, per mio tramite...
  • Segnalo anche queste proposte politiche precedenti alla crisi, ma di essa ben consapevoli: http://www.neweconomics.org/gen/z_sys_publicationdetail.aspx?pid=258
  • Il blog Crisis prevedeva sia la crisi finanziaria che quella energetica già due/tre annetti fa. Qui una antologia di link, ma per capire il tutto vale la pena di dare una scorsa un po' a tutto il blog:
  • cos'è la crisi: http://crisis.blogosfere.it/2008/10/benvenuti-nel-xxi-secolo.html
  • mutui e petrolio: http://crisis.blogosfere.it/2008/09/crisi-dei-mutui-e-prezzo-del-petrolio-tutto-si-lega.html
  • un post di riepilogo che linka i post essenziali per capire la tesi delle due cassandre del blog: http://crisis.blogosfere.it/2008/09/meteorologia-finanziaria-tanto-tuono-che-piovve.html

Apocalittici energetici, ossia quelli che ci ricordano come l'attuale crisi finanziaria non nasca nel nulla, ma in un contesto di guerra globale per risorse che sono diventate scarse (acqua, petrolio, gas) rispetto alla domanda crescente:
  • Cominciamo con una cosa "leggera": cosa ci faresti con 700 miliardi di dollari? http://petrolio.blogosfere.it/2008/09/giochino-del-giorno-che-ci-faresti-con-il-bailout.html
  • Un altra riflessione che lega energia, risorse ed economia, in una forma un po' particolare: http://aspoitalia.blogspot.com/2008/08/il-petrolio-uno-di-noi.html
  • Infine, tutta la serie "Un picco la giorno" andrebbe letta, ma questa è particolarmente interessante: http://aspoitalia.blogspot.com/2008/08/un-picco-al-giorno-la-storia-deuropa-in.html
  • Modestamente, il mio punto di vista che tenta di sintetizzare gli apocalittici energetici, trasfornmandoli in azione politica riformista positiva: http://www.imille.org/2008/09/abbiamo_bisogno_di_eroei.html
Update: Questo post da inizio a un forum sul Ning di PDObama, dove ci sono aggiornamenti a nuovi link.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. blog crisi rete da leggere

permalink | inviato da corradoinblog il 7/10/2008 alle 1:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


27 giugno 2008

Nuova forma. Nuovi contenuti?

Visto che pure Luca ha rifatto l'aspetto del suo noto blog, anch'io non potevo certo esimermi da cotanta sfida.
Ecco dunque la nuova veste, molto più pulita, e che include finalmente anche l'inevitabile (e del tutto inutile) tag cloud.

Chissà se a quest'ansia di ri-formare i blog (pochi giorni fa ci è passato pure suzuikimaruti) corrisponda altrettanta ansia di migliorarne i contenuti, oppure se stiamo diventano un po' tutti degli esteti...


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. blog contenuto forma

permalink | inviato da corradoinblog il 27/6/2008 alle 14:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


26 agosto 2007

Terzo compleanno

Oggi questo blog compie tre anni. Come dice il sottotitolo, ha conservato la caratteristica di appunti certamente utili a me, forse anche a qualcun altro.
La politica ha certo la parte del leone fra i post, però mi piace pensare che qui, e sul parallelo Doppio diario, sia riuscito anche a riflettere su altri aspetti del mondo e di me stesso.
In ogni caso, un diario cominciato un po' per caso e per scarsità di lavoro, è diventato una parte della mia vita, ed anche il luogo dove sono nati una parte dei miei legami e delle mie amicizie.
La blogosfera - e in particolare la blogosfera "politica" - non è tutto ed è pure un po' bizzarra e presuntuosa. Però, se non la fai diventare un assoluto, è un'esperienza utile ed importante.

Quindi, intanto mi faccio da solo gli auguri al blog e spero che qualcuno, bonariamente, continui ogni tanto a leggere ciò che scrivo...


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Blog Compleanni

permalink | inviato da corradoinblog il 26/8/2007 alle 20:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


11 luglio 2007

Perlitalia.gruppi.ilcannocchiale.it: l'aggregatore automatico dei blogger democratici

Da qualche giorno è on line Perlitalia (qui a fianco il banner). Dalla presentazione potete leggere l'idea che c'è sotto: costruire una prima comunità di blogger per il partito democratico.
L'aggregatore crescerà, si spera, in una comunità attiva e, per quanto mi riguarda, assai poco ingessata e propagandistica, ma critica e al tempo stesso propositiva, fatta di gente che crede che questa  avventura del Partito democratico sia la volta buona per l'Italia.
Ma qui mi piace sottolineare l'aspetto tecnico, e ringraziare la piattaforma del Cannocchiale:
  • l'aggregatore è automatico: è sufficiente iscriversi perché tutti i propri post vengano pubblicati in ordine di apparizione nella home page;
  • l'aggregatore aggrega post provenienti da blog di qualunque piattaforma, non solo del Cannocchiale (per la verità, c'è ancora qualche problemino con splinder:-(, ma in via di soluzione...);
  • il geotag, se fate la fatica di posizionarvi in modo preciso, è un bellissimo strumento per passare dal virtuale al reale, e vedere dove siamo, noi democratici blogger.
Quindi, iscrivetevi!

Tag: - -


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Aggregatore Blog Partito Democratico

permalink | inviato da corradoinblog il 11/7/2007 alle 21:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     novembre        aprile
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Educazione civica
Le BeDe!
Cultura d'impresa?
Libri
Heimat e..
Europa
Tecniche
Sommari
Sion
Marx
Politiche
IX Municipio
Pillole

VAI A VEDERE

iMille, il blog dove scrivo le cose migliori
Musica e Memoria
Coordinamento Roma Ciclabile
Movimentofisso
Sul 77
Per non dimenticare
La mia sezione PD!
TSF Jazz Francia
Amici di Radio 3
Una comunità dell'Ulivo
Vecchie cose: Un isolato da 1,5Kw
Vecchie cose: manutenzione ambientale
Vecchie cose: Wikimille
Vecchie cose: Emenda il Manifesto del PD



Questo blog è on line dal 26 agosto 2004

Credits per la testatina: Vittorio Giardino, Igort, Lorenzo Mattotti


SE VUOI SCRIVERMI:
truffi.pd9[at]gmail.com


In lettura in questi giorni:
Dalla mia libreria:


Qualche pensiero a cui tengo:
Il consenso e le tasse
La politica della coda lunga
Lizzy
Fiaccole
Sion
Jazz o barocco?
Prioritarie 2006
Niente per amore

Orgoglio di padre 2
Titoli, sottotitoli e articoli
Zio Guido
Israele a Londra>
Orgoglio di padre

Licenza Creative Commons
I testi del blog sono sotto una Licenza Creative Commons
.

CERCA