Blog: http://corradoinblog.ilcannocchiale.it

Ciò che si perde

Con la fine di questo governo, certificata dall'irresponsabilità di una classe politica di vecchi in declino, si perde:


Così, tanto per ricordare, e per aumentare la sconsolata certezza che l'irresponsabilità dei politici italiani è inferiore solo a quella di chi li elegge, dei miei concittadini che, fra pochi mesi, allegramente voteranno in massa l'eterno settantenne Berlusconi, immemori della sua totale incompetenza a governare.
E, anche, per ricordare che, purtroppo, anche da queste parti si sbagliano le previsioni.

Un saluto a Prodi, il migliore presidente del consiglio che è capitato a questo disgraziato paese. E a Veltroni che, giustamente, farà di tutto per andare alle elezioni da solo, inevitabilmente perderà , e quindi dovrà anche lui passare la mano, con la consolazione di essere forse riuscito a fondare finalmente un partito di centrosinistra a vocazione maggioritaria che, fra una decina di anni, risucirà forse ad andare al governo.

Update: condivido molto questo ragionamento. E sì che il referendum fino a ieri mi faceva orrore....

Pubblicato il 21/1/2008 alle 23.8 nella rubrica Politiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web