Blog: http://corradoinblog.ilcannocchiale.it

La malattia come colpa

Per ogni giorno di malattia di un dipendente pubblico, d'ora in avanti, ci sarà una riduzione di stipendio. Considerato che, come è ovvio, non tutti quelli stanno a casa per malattia sono fannulloni assenteisti ed, anzi, è probabile che molti, semplicemente, stiano effettivamente male, con questa norma si è introdotto il concetto di malattia come colpa morale.
Un altro tassello dello smantellamento dei diritti del lavoro.



Ps: per una completa discussione sull'assenteismo e su ciò che si dovrebbe fare per combatterlo davvero, consiglio vivamente quanto ha scritto Alberto.

Pubblicato il 25/7/2008 alle 22.25 nella rubrica Politiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web