Blog: http://corradoinblog.ilcannocchiale.it

Rumori molesti

Da qualche giorno, nelle stazioni della metropolitana B di Roma, il volume della radio che - ahimé - dovrebbe sonorizzare gli ambienti e fornire notizie utili, è stato portato a livelli altissimi, cosicché la orrenda musica commerciale da heavy rotation ti trapana il cervello. Poi, nei vagoni, la voce che segnala le fermate (ma un display luminoso non basta?) è spesso altissima e distorta.

Anche da queste cose, come dall’inquinamento visivo dei graffiti e delle pubblicità, si vede il progressivo imbarbarimento di una città.

Pubblicato il 21/9/2010 alle 11.15 nella rubrica Educazione civica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web